Home

La vergogna può arrivare a costare anche 500 euro al mese. E’ il prezzo che Acer Bologna chiede ad alcuni suoi inquilini per vivere tra scarafaggi, piscio e degrado. Queste foto sono emblematiche.
E’ il prezzo della vergogna.
Ruggine, ragnatele, muri scrostati, liti, spaccio. Il quartier generale dell’inferno si trova al Pilastro.
In tutta la città oltre 10mila e 600 persone attendono una casa.
Raramente qualche italiano la ottiene. Nelle prime trenta posizioni i nomi di casa nostra sono solo sei. Bolognesi storici oggi si trovano a elemosinare quaranta metri quadrati, dopo – magari – 40 anni di gabelle pagate a Comune, Regione, Stato. E in quei quaranta metri quadrati spesso solo la calce può riportare igiene e sanare l’insanabile.
In compenso molti inquilini segnalano appartamenti sfitti, lasciati ai primi occupanti di turno. E’ la giungla, signori.
L’’immigrazione dalle parti del Pilastro fa sentire tutto il peso insostenibile di regole che mancano e smonta a prima vista i teoremi di certo multiculturalismo ‘spinto’, alla maniera della sinistra.
Liti tra etnie, convivenze asfissianti. Nell’aria gli odori delle cucine multiculturali. Fritti, barbecue, aglio.
A pochi metri vestiti stesi, destinati a nuovi lavaggi, piccioni. Guano. E poi polvere, miseria. Nelle aree verdi qualche fantasma reclama una dose, qualcun altro la offre. Il mercato è sempre florido. Tra queste abitazioni vivono madri sole con figli, spesso con un disabile a carico. Già i disabili, quelli che spesso vengono piazzati ai piani alti e non vedono la luce del sole da anni.
Estremo? Non solo. Anche caro, parecchio caro. E soprattutto ingiusto.
I vecchi comunisti, quelli seri come Guido Fanti, se sapessero che nella patria delle case del popolo le case sono negate agli operai della nostra terra, avrebbero sussulti di rabbia. E a vedere la condizione di molte abitazioni assegnate avrebbero già scatenato la rivoluzione. Quei comunisti sapevano ancora indignarsi. A quelli ‘stinti’ di oggi basta una poltrona e passano tutti i mali.

Filippo Manvuller

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...