Home
fenicotteri

fenicotteri

di Beatrice Lamio

Sabato mattina : temperatura mite, cielo velato.
Ergo: borsone in spalla, direzione riviera adriatica.
Da Forlì a Cervia sono una ventina di minuti  e allora la tentazione di passeggiare in riva al mare ti assale e per chi, come me, ha ancora nel bagagliaio le infradito non ci sono ma che tengano.
Al diavolo i centri commerciali, le “vasche” in centro, le lampade o la parrucchiera – il mio sabato è ancora mare.

Forlì – Cervia, Cervia – Forlì su e giù in lungo e in largo da quando sono maggiorenne.
Ho il disco rigido satollo di viaggi, soste e albe “on the road”.

Con amiche, amici, moroso, morosa, moglie, amanti, figli, famiglia, in solitaria – non esiste romagnolo/a che non si sia mai “fiondato” in riviera al sabato o alla domenica mattina, in motore, in macchina o addirittura – per i più temerari – in bici, sciroccandosi almeno una volta nella vita la coda alle saline.

Eh si perché noi in Romagna abbiamo le saline “Camillone”: una distesa di vasche comunicanti (827 ettari di superficie) che si stagliano all’orizzonte lasciandoti a volte – ancora oggi dopo tanti anni – senza fiato. A me è successo di nuovo stamattina alla vista di una colonia di fenicotteri rosa beatamente in sosta in uno di questi bacini.

Non è la prima volta e non sarà l’ultima. Molte volte la fretta o l’abitudine hanno avuto la meglio.
Oggi no.
Oggi sono scesa dalla macchina, li ho osservati e li ho fotografati.

Ed eccoli, nella loro eleganza. Anche questa è la Romagna “in rosa“.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...