Home

Immagine

Recuperare Brecht e ragionare sulla crisi attraverso la settima arte, quella del cinema. E’ la sfida delle associazioni “Il viandante e la sua ombra” e “la Fornace”, da anni impegnate in iniziative culturali volte alla comprensione della crisi economica e dei suoi risvolti in Italia e in Europa attaravesro le rassegne cinematografiche. Stavolta hanno scelto il cinema espressionista tedesco.

“Oh Germania pallida madre” si tiene a Rastignano, è a metà del suo percorso, che chiude tra qualche giorno. marted’ 26 “LAngelo azzurro” con Marlene Dietricht (in foto)

Tutte le informazioni seguendo questo link

Il sito dell’associazione La Fornace

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...