Home

E ora guardate bene queste foto e pensate che lo Stato ha avuto la faccia tosta di chiedere 60mila euro alla vedova di un imprenditore che si è dato fuoco perché stritolato dai debiti.
Non so voi. Ma a me prudono le mani.
Questo è lo Stato che ti preleva oltre il 50 per cento del tuo reddito per consegnarti servizi nulli. Questo è lo Stato in cui un imprenditore deve pagare sul proprio profitto quasi il 70 per cento di tributi. Questo è lo Stato che chiede 120 adempimenti fiscali e amministrativi all’anno. Questo è lo Stato in cui la poltrona dell’amministratore delegato della principale società italiana del trasporto ferroviario è passata indenne a una strage ferroviaria con 33 morti, come quella di Viareggio (2009), a ritardi su ritardi, a una gestione che fa acqua da tutte le parti (spesso anche in senso letterario). Questo è lo Stato in cui un dirigente comunale, a Caserta, è pagato 290mila euro all’anno, più di Angela Merkel, ferma a 220mila. Questo è uno Stato sfacciato e senza pudore. Ecco perché in questa guerra quotidiana più che fedele servitore viene voglia di essere fiero disertore.

Filippo Manvuller

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...