Home

Newspapaer

PILLOLE NAZIONALI

PROTESTA FORCONI, IRA DI LETTA: “NON SONO TUTTO IL PAESE” A Genova il leader dei ‘rivoltosi’ vavia in Jaguar. “Si tratta di una piccola minoranza di una categoria economica” ha detto ieri il premier. Berlusconi: “Il Governo cosa aspetta a convocarli?” Il leghista Salvini: “Dovrebbero andare in parlamento”. Inchieste di procure Torino e Genova, no indagati / LETTA, Sì A FIDUCIA ALLA CAMERA Duro scontro con i Cinque Stelle. Il premier difende i giornalisti, che i pentastellati attaccano / RENZI DA NAPOLITANO: LEGGE ELETTORALE ENTRO MAGGIO (EUROPEE), MANO TESA A CUPERLO Il deputato triestino potrebbe rivedere il suo iniziale ‘no’ alla presidenza dell’assemblea del partito / MILANO, SCONTRI TRA TIFOSI, TRE ULTRÀ DELL’AJAX ACCOLTELLATI Olandesi feriti nei tafferugli, durati tutto il giorno. 28enne colpito da un fendente all’addome, è grave. Colpiti anche un 18enne e un 32enne, in piazzale Lotto. / LEGGE STABILITÀ, ARRIVA FONDO ESODATI Annunciato ieri dl viceministro Fassina: coinvolti 20mila lavoratori / IMU, LUNEDì SCADENZA DI PAGAMENTI ‘Deadline’ per il saldo dell’imposta sulle seconde case, sugli immobili di pregio e per quella sui rifiuti (Tares)

BOLOGNA
REGIONE

REGIONE, LA MAGGIORANZA LITIGA SULLE CASE POPOLARI ALLE COPPIE GAY Bagarre ieri in Regione, dove la maggioranza si è spaccata sulla proposta – avanzata da Franco Grillini – di concedere anche ai conviventi dello stesso sesso e alle coppie gay l’assegnazione delle case popolari. Il Pd si è astenuto e i due emendamenti sono stati bocciati. Contrari innanzitutto i renziani. Al vetriolo Anna Pariani, capogruppo democratica: “Qui non serve piantare bandierine”.

BOLOGNA, ESPLODE IL CASO DERIVATI, GIANNINI AMMETTE: “Sì, ABBIAMO PAGATO, MA COSì SI È RISPARMIATO”
Esplode il caso derivati in Comune a Bologna. Dopo l’inchiesta giornalistica di Affaritaliani.it e Libero da cui risulta che palazzo d’Accursio ha avuto ‘in pancia’ derivati dal 2005 al 2012, la vicesindaco Silvia Giannini ha spiegato che lo strumento finanziario è ‘nato’ dalla rinegoziazione di un mutuo risalente agli anni novanta di 20 mld di lire. Per l’amministrazione l’operazione ha consentito un risparmio di 808.482,74 euro. Intanto il leghista Manes Bernardini ha chiesto chiarimenti alla Regione anche sui derivati che nell’inchiest risultano essere stati pagati da Hera, Atc, Interporto e Tper.

BOLOGNA, ISEE, UNO SU SEI FA IL FURBO Un’autocertificazione del reddito su sei, a Bologna, è falsa. Nel 2013 nascosti al fisco 120mila euro. Con il nuovo sistema voluto dal Governo l’autocertificazione sarà dimezzata e completata con i dati delle pubbliche amministrazioni

BOLOGNA, CORRADINI A RISCHIO FALLIMENTO La termosanitari Corradini rischia il fallimento. In bilico 250 posti in E-R e 60 a Bologna. A complicare la situazione dell’azienda è un decreto ingiuntivo da 3,4 mln di euro che mette in forse l’accoglimento della proposta di concordato preventivo avanzata dal gruppo. Pressing dei sindacati sulla Regione

TARES, CAOS A SAN LAZZARO Caos bollettini Tares a San Lazzaro: a causa di un errore commesso da una società di software house, su 17mila bollettini emessi, più di 4mila riportavano un importo errato. Dal 7 novembre al 6 dicembre 2.900 persone in ‘processione’ agli sportelli. Il 90 per cento aveva già versato la prima rata di importi poi risultati errati

BOLOGNESE MOLESTATA IN INDIA, TORNA LIBERO ADDETTO AI VISTI Ha ottenuto la libertà provvisoria dietro cauzione l’impiegato dell’ufficio visti di Bangalore, arrestato per molestie sessuali ai danni di una bolognese di 27 anni. L’uomo era stato rimandato a 15 giorni di carcerazione preventiva dopo la denuncia della donna, in difficoltà perché le era stato negato un ‘exit visa’ per tornare in Italia. Il funzionario ha chiesto denaro per sveltire la pratica; al rifiuto della ragazza, che era col figlioletto di due anni, le ha messo le mani addosso. (Ansa)

PD: BONACCINI CONFERMA, NON MI RICANDIDO A SEGRETERIA E-R Tornato a Bologna dopo il primo giorno di lavoro a Roma nella segreteria di Matteo Renzi, il segretario del Pd dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, conferma che non si ricandiderà all’incarico regionale. “E’ giusto che ci sia un ricambio, considerando anche questo impegno che sta cominciando nella segreteria nazionale” ha detto. Bonaccini ha anche lanciato un avvertimento ai segretari di partito: “Mi auguro che tengano conto del voto arrivato con le primarie”. “Giusto discutere a livello territoriale dei singoli equilibri” (Ansa)

REGIONE EMILIA-ROMAGNA, REPUBBLICA: “‘OPA DEI RENZIANI, BONACCINI O RICHETTI PER IL DOPO ERRANI” Per Repubblica in pole per la successione a Errani ci sarebbero l’attuale segretario regionale, renziano, Stefano Bonaccini o il fedelissimo della prima ora Matteo Richetti.

PD, MONARI: “NIENTE URNE, MA AVREI VOTATO RENZI” Ieri in aula l’ex capogruppo Marco Monari, dimessosi a seguito dell’inchiesta sui rimborsi ai gruppi. L’esponente Pd ha rivelato di non aver votato alle primarie. “Per me è pesante uscire nelle situazioni in cui c’è molta gente” ha detto. Avrebbe votato per Matteo Renzi

CRISI BOLOGNA, RAPPORTO UNIONCAMERE: ADDIO A 5MILA POSTI DI LAVORO La crisi a Bologna ha ‘asfaltato’ 4.560 posti di lavoro nel solo 2013. Lo rivela l’ultimo rapporto redatto da Unioncamere regionale, Camera di commercio e ministero, dopo aver ‘intervistato’ 1.700 imprese bolognesi. Unici comparti in crescita: metalli ed elettronica. Male edile e tessile. Intanto la bolognese Yoox entra nel Ftse Mib, l’’Olimpo’ della borsa. Il titolare Federico Marchetti dà la scossa al sindaco: “Ci venga a trovare”. La Ducati stabilizza 30 stagionali

DEGRADO BOLOGNA, AL VIA SQUADRA ANTIGRAFFITI L’equipe contro i graffiti voluta dal Comune ha iniziato ieri la sua attività, da via Azzo Gardino. Nel 2014 passerà anche alle scuole

CRONACA BOLOGNA, MINACCIA CON LA PISTOLA PER UN PAIO DI GUANTI, IN MANETTE DUE ROMENI Hanno minacciato con una pistola un 25enne. Il tutto per un paio di guanti, ma sono stati arrestati dai poliziotti impegnati nei controlli notturni. In manette due romeni senza fissa dimora. L’episodio risale a martedì sera. GIOCATTOLI PERICOLOSI, OLTRE TREMILA SEQUESTRI IN NEGOZI CINESI

COMUNE BOLOGNA, SPORTELLO PER I PROF MALATI DI STRESS Gli insegnanti bolognesi alle prese con lo stress potranno contare sul supporto di uno sportello gestito da una psicologa. L’iniziativa è promossa dalla Gilda, lo sportello sarà operativo da gennaio, “gratuito e anonimo”

CARCERI: ACCORDO PROVVEDITORATO E-R E UISP PER PIU’ SPORT Il provveditorato delle carceri dell’Emilia-Romagna e Uisp hanno firmato ieri un’intesa per azioni comuni per più sport per i 3.700 detenuti dei dieci istituti della regione. Un accordo che rinverdisce una collaborazione trentennale, e pone le basi non solo per interventi di sport, benessere e formazione. Per la prima volta infatti, ha detto il provveditore Pietro Buffa, saranno studiate azioni comuni per raccogliere fondi, puntando soprattutto a quelli del Fondo Sociale Europeo. (Ansa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...