Home

Newspapaer

 

PILLOLE NAZIONALI

IL GOVERNO ABOLISCE I FONDI PUBBLICI AI PARTITI. 2,5MLD EROGATI DAL 1994 A OGGI Saranno i cittadini a decidere, con il due per mille. Letta: “Promessa mantenuta”. Il taglio totale dal 2017. Grillo: “Sono chiacchiere: Il premier restituisca 45mln di rimborsi elettorali Pd, a iniziare da quelli di luglio” / IL DEBITO PUBBLICO AUMENTA ANCORA Il dato Banca d’Italia: 2.085 miliardi. A settembre era a 2.068 miliardi. Ad agosto scorso era a 1.989 mld LEGGE ELETTORALE, LETTA: “PASSATO IL TEMPO DELLE MINACCE” “Adesso maggioranza unita e coesa”. Niente bicameralina per la revisione della Costituzione / PD, CUPERLO ACCETTA LA PRESIDENZA DELL’ASSEMBLEA Domani l’ufficializzazione a Milano. Verrà anche eletta la direzione / BERLUSCONI: “NON FUGGIRÒ” E attacca: “L’Italia non è una democrazia” / AN, PROVE DI RICOSTRUZIONE Oggi riunione all’hotel Ergife, a Roma. Intanto il gip ha ordinato nuove indagini sulla gestione del patrimonio del defunto partito / FIGLI NATURALI E LEGITTIMI, STESSI DIRITTI PER TUTTI Riforma del governo: cade ogni differenza

BOLOGNA
REGIONE

SVOLTA DUCATI, IL Sì DI VACCHI: “AVANTI COL WELFARE DI COMUNITÀ” Il numero uno degli industriali bolognesi approva la proposta di accordo che l’azienda (nella galassia Audi) porterà da lunedì ai sindacati (200mln di investimenti, più ore per congedi, assegni per i figli e assistenza sanitaria in cambio dello spostamento della produzione su 7 giorni): “L’investimento Volkswagen è un fatto molto importante”. L’economista Carlo Pelanda: “Piano socialista, bene però la redistribuzione degli utili”.

COMUNE BOLOGNA, L’OPUSCOLO DIVIDE LA MAGGIORANZA, SEL LO BOCCIA. DERIVATI, PROVOLE IN AULA. 1 MLN DI EURO PER LAVARE LE DIVISE AI VIGILI Maggioranza spaccata sui fondi per l’opuscolo informativo sui risultati della giunta. Sel accusa: usare quei soldi (76mila euro) per questioni prioritarie per la città”. Il Pd si divide. Francesco Errani: “Cambiare le priorità. Quei soldi possono essere spesi sul sociale”. La minoranza alza al cielo provole e altri derivati del latte per dire protestare contro la giunta. Intanto emergono altre spese comunali: per lavare le divise ai vigili palazzo d’Accursio spende 230mila euro all’anno. L’appalto è fino al 2019, per 1mln e 150mila euro

PD, AMMINISTRATIVE 2014, PRIMARIE NEI COMUNI IL 23 FEBBRAIO Ma esplode la ‘rissa politica’ tra il segretario provinciale Raffaele Donini e Luigi Tosiani, sconfitto all’ultimo congresso. A scatenare mal di pancia la decisione di Donini di non concedere alla minoranza la guida della direzione. Il renziano Licciardello lo invita ad “abbandonare queste logiche, dato che è stato lui ad aver proposto un congresso oltre le mozioni nazionali”

T DAYS, LE LIMITAZIONI NON RIDUCONO L’INQUINAMENTO I T days non hanno prodotto miglioramenti nei dati sull’inquinamento da biossido di azoto e benzene. La stazione Arpa di via Rizzoli ha registrato un aumento dei dati del periodo 14 febbraio – 26 marzo, rispetto allo stesso periodo del 2012. In questi mesi sono calate invece le polveri sottili, ma nell’ultima settimana sono ininterrottamente sopra la media.

ROMAGNA UOMO E MADRE TROVATI MORTI A RAVENNA, OMICIDIO-SUICIDIO C’era da fare i conti con la separazione dalla moglie e con alcuni problemi di salute della mamma. E così di prima mattina ha deciso di farla finita portando però con sé anche l’anziana madre. Ha prima fermato l’auto in una piazzola dell’E45, nelle campagne ravennati. E poi ha sparato un colpo di fucile alla donna, quindi ha rivolto l’arma verso se stesso e ha premuto il grilletto. Sia Luciano Tosi, camionista di 52 anni, che Maria Celli, pensionata di 75, sono morti sul colpo. I primi a dare l’allarme, verso le 9, sono stati un paio di automobilisti che hanno visto il cadavere dell’uomo praticamente decapitato in posizione supina sull’asfalto. (Ansa)

FERROVIE: DA DOMANI IL NUOVO ORARIO IN EMILIA-ROMAGNA – Nuovo orario ferroviario dal 15 dicembre: la Regione, nonostante forti tagli a livello centrale, rileva di aver “salvaguardato il trasporto pubblico locale su ferro e gomma, intervenendo con risorse proprie (pari a circa 50 mln per un valore complessivo di circa 410 mln)”. Confermata la quasi totalità delle corse del trasporto regionale, compresi nuovi sevizi attivati nel 2013 tra Bologna e Milano, Rimini, Ravenna. Completato il cadenzamento orario in tutta la giornata tra Bologna e Ravenna. (Ansa)

CRISI, PERSICETO, CASTELLI VERSO LA CHIUSURA, 200 POSTI A RISCHIO “L’azienda è stata messa in liquidazione” comunica la Fillea Cgil. “Non rispettato il piano industriale di due anni fa”.

SAN SILVESTRO A BOLOGNA, IL VECCHIONE SARÀ UN INNAFFIATOIO BUCATO Protagonista per l’ultimo saluto al 2013 sarà un innaffiatoio intitolato ‘Fuori uscita’ e ideato da Sonia Piedad Marinangeli ed Elisa Placucci del collettivo To/Let. Sarà alto 12 metri. “Significa lo spreco dell’acqua e del denaro”. Il rogo si accenderà alle 24 del 31 dicembre in piazza Maggiore.

SCUOLE BOLOGNA, 600 ISCRITTI IN PIÙ IL PROSSIMO ANNO. NUOVI INDIRIZZI +1,5 nella fascia 14-18 anni. Il Sabin inaugurerà il liceo sportivo. Nuovo indirizzo per periti meccatronici al Malpighi di Crevalcore. Al Serpieti di Sasso Marconi introdotto il corso su “valorizzazione e commercializzazione dei prodotti turistici”. E per una vicenda di espropri risalente al 1989 il Comune dovrà sborsare – a metà con la Provincia – 3,14 mln di euro ai proprietari dell’area dove sorge il liceo Copernico.

BUDRIO, MULTATO PER 18 CENT La storia di Gaspare La Cascia: “Ho saltato di un giorno il pagamento di di un residuo fiscale di 178 euro e mi hanno multato di 18 centesimi”

CRONACA, OZZANO, RUBATI DUE TRATTORI, BOTTINO DI 150MILA EURO Il colpo l’altra notte. Indagano i carabinieri RAZZIATA AUDI A CASTENASO I ladri hanno rubato le chiavi da dietro il bancone del BrioCafè. L’auto ritrovata, svaligiata, grazie all’antifurto satellitare. LOIANO E MONGHIDORO, ALLARME FURTI, NOVE COLPI IN POCHE ORE

IMU E TARES, LUNEDì LE SCADENZE I bolognesi dovranno saldare entro lunedì la seconda rata Imu e la Tares. E a proposito di Tares: chi paga solo spende il 30 per cento in meno

FAAC, ALLARME DELL’AD: “AZIENDA CONGELATA, COSì RISCHIAMO DI MORIRE” Andrea Marcellan dopo la conferma del sequestro dell’asse ereditario del defunto Michelangelo Manini: “L’azienda non è un patrimonio, ma un organismo vivo: impossibile ibernarlo in attesa di un responso: morirebbe”

COOP, LA PRODUZIONE CALA DEL 2 PER CENTO “Ma gli occupati crescono dello 0,9 per cento” dice Gianpiero Calzolari, presidente Legacoop. Lunedì l’assemblea nazionale dei delegati

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...