Home

Sono i bambini di Crevalcore i protagonisti del libro “Dal terremoto nascono i fiori”, pubblicato da Caliel Edizioni. Con i loro disegni, le loro poesie e i loro colori, raccontano pagina dopo pagina  l’esperienza del sisma del maggio 2012. Un libro che vuole essere memoria e testimonianza di un nuovo cammino che da subito ha incontrato la solidarietà e l’aiuto di tutti, privati associazioni e istituzioni, tra cui la Provincia di Bologna.

La copertina de libro "Dal terremoto nascono i fior"

La copertina de libro “Dal terremoto nascono i fior”

La pubblicazione raccoglie il grande patrimonio emotivo e di esperienze didattiche e formative vissuto dagli alunni, dai tre ai quattordici anni, dell’Istituto comprensivo di Crevalcore nell’anno scolastico successivo al terremoto. I loro pensieri, le emozioni, le parole e le immagini raccontano le difficoltà affrontate ma testimoniano anche l’impegno, in particolare da parte degli insegnanti, per riuscire ad affrontare nel modo più positivo possibile le difficoltà e le paure. Il volume è suddiviso in tre parti: la prima raccoglie i racconti, disegni e filastrocche dei bambini con cui esprimono i sentimenti provati durante e dopo il terremoto, nella seconda gli alunni raccontano l’avvio dell’anno scolastico vissuto in prima persona, la terza raccoglie i progetti realizzati insieme agli insegnanti. Molte pagine sono dedicate anche ai gemellaggi avvenuti con le scuole di altre cittadine. 

L’idea del libro-testimonianza è nata da Loretta Guerzoni vicaria della direzione dell’Istituto comprensivo di Crevalcore e dalla direttrice Carla Neri, grazie anche al contributo del Comitato genitori, della Associazione “Società Tarnein” di Crevalcore e della casa editrice Caliel. Il ricavato andrà a favore delle attività didattico e formative degli alunni dell’istituto scolastico, che ancora per quest’anno faranno lezione nei container provvisori in attesa dell’apertura dei cantieri per la ristrutturazione delle scuole. 

Il costo del libro è di 10 euro. La vendita sarà effettuata dai genitori di Crevalcore e il libro sarà disponibile anche negli esercizi commerciali del territorio. Le copie si possono prenotare inoltre all’indirizzo mail vicaria@iccrevalcore.net 

Leggi altri articoli sul tema terremoto
Annunci

2 thoughts on “Dal terremoto di Emilia nascono i fior (almeno per i bambini…)

  1. Pingback: Concordia e Lussemburgo, un legame lungo otto secoli | Sul Panaro

  2. Pingback: Concordia (terremotata) e Lussemburgo: un legame che attraversa 8 secoli | Lpb LaboratorioPoliticaBologna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...