Home
Le cronache di quei giorni...

Le cronache di quei giorni…

NOTIZIE

SALVA – ROMA SNATURATO DALLE LOBBY Bagarre sugli affitti d’oro. Franceschini promette ai 5Stelle che la norma per la loro eliminazione sarà inserita nel milleproroghe. Il leghista Bonanno agita un simil-forcone in aula. Cancellate le penalizzazioni per i Comuni anti-slot. Spunta una selva di finanziamenti per Roma (che ha un debito di 400mln di euro), 20 mln per tappare i buchi dei trasporti calabresi, altri 25 mln a Brindisi. Sanatoria per chioschi, cabine e bungalow. Oggi alle 14,30 il voto di fiducia CIE, PERMANENZA RIDOTTA A DUE MESI Si va verso la definitiva chiusura. Il deputato Pd Chaouki barricato nel centro di Lampedusa: “Non me ne vado finché non si trova una soluzione” RENZI, “SUSSIDI PER IL LAVORO” Ma Damiano smonta il sindaco: “L’indennità crea solo disoccupati, la chiave è spingere la ripresa”. Il leader Pd sull’articolo 18: “Occorre semplificare un sistema barocco di regole”. E sull’immigrazione: “Cambieremo la Bossi-Fini” PROVINCE, DELRIO: “DAL TAGLIO UN MILIARDO DI RISPARMI” Dopo il primo sì alla Camera di sabato scorso, ora lo scoglio del Senato. “Come obiettivo ci diamo la fine di gennaio” dice il ministro. Il patrimonio degli enti sarà redistribuito tra Regioni e Comuni. Ira di Saitta (Upi): “Vogliono mille enti per fare il lavoro di 107 Province. Questa è semplificazione? E’ soltanto caos” / IL PAPA AI FORCONI: “NO ALLA VIOLENZA” “Ma tutti devono avere una casa”. Esulta il leader della protesta, Ferro: “Il Santo Padre è uno dei nostri” CRISTIANI, LA MAPPA DEI PERSEGUITATI Natale difficile in Siria, Nigeria, Pakistan THAILANDIA, IN 150MILA CONTRO IL GOVERNO A Bangkok attivisti in strada al grido: “Yingluck vattene” ITALIA-IRAN, PROVE DI DIALOGO Emma Bonino a Teheran. Il presidente Rohani: “Roma ci aiuterà a creare un clima di fiducia” RUSSIA, L’OLIGARCA KHODORKOVSKIJ, “NIENTE POLITICA” L’industriale al vertice del colosso petrolifero Yukos: “Lotterò per gli altri prigionieri”. E fa sapere che non rivendicherà le sue proprietà EXPO2015, 100MILA SI OFFRONO PER UN LAVORO Aderiscono 141 Paesi. 60 padiglioni (a Shangai erano 42) CRONACA, CASERTA, RAPTUS DI UN INSEGNANTE DI RELIGIONE: ACCOLTELLA LA MOGLIE E SI UCCIDE 20 fendenti prima di gettarsi dalla finestra. Così è morto Paolo Prisco, 39 anni, docente precario. La moglie si salverà. A dare l’allarme è stato il figlioletto di 5 anni

BOLOGNA
REGIONE

CRONACA, CREVALCORE, INCIDENTE IN AUTO, MUORE 51ENNE Schianto in via Signata. L’auto si è ribaltata nel fossato, urtando un palo della luce. Vani i soccorsi. Nunzio Campagnoli, 51 anni, di Finale Emilia è morto sul colpo. L’uscita di strada potrebbe attribuirsi a un malore improvviso.

PROVINCIA DI BOLOGNA ADDIO, A GUIDARLA SARÀ MEROLA Ok al provvedimento taglia-Province alla Camera. La Provincia di Bologna non andrà a nuove elezioni. A ‘guidare’ la provincia sarà a titolo gratuito il primo cittadino Virginio Merola, affiancato da un’assemblea dei sindaci. Ira di Antonio Saitta, presidente Upi: “Un gran pasticcio”. Appello della presidente della Provincia di Bologna Beatrice Draghetti: “Non mettiamo la Costituzione in un cassetto”

BOLOGNA, EX GHETTO PEDONALE, IRA DEI RESIDENTI Emblematico il giudizio di Loris Folegatti, intervistato dal Carlino: “E’ uguale a quello che doveva salvare piazza Verdi: centinaia di migliaia di euro spesi per il disastro che abbiamo di fronte adesso”. “Tutto il nuovo verrà vandalizzato”

AVERSA, ACCOLTELLA LA MOGLIE E SI UCCIDE. INSEGNAVA RELIGIONE A CASTIGLIONE DE PEPOLI Insegnava religione all’istituto tecnico commerciale Caduti della Direttissima di Castiglione dei Pepoli Paolo Prisco, il trentanovenne che ieri mattina ad Aversa, in provincia di Caserta, ha colpito la moglie con un coltello decine di volte e poi si è lanciato dal balcone di casa morendo sul colpo. La donna, grave, ma non è in pericolo di vita. Sconvolto don Raffaele Buono direttore dell’ufficio diocesano per l’insegnamento della religione cattolica: “Ho incontrato Prisco una settimana fa, aveva delle difficoltà, ma nulla lasciava presagire quello che poi è successo”

BOLOGNA, DUE DONNE RAPINATE, UNA FINISCE ALL’OSPEDALE Spinta a terra da una donna, probabilmente rom e con un bimbo in braccio, è finita all’ospedale. E’ accaduto a una 69enne aggredita in piazza di porta Ravegnana, l’altra sera. La vittima ha riportato ferite a un braccio. In via Lincoln un’altra rapina, ai danni di una 78enne.

BOLOGNA, TAFFERUGLI CIE, I CENTRI SOCIALI ALLA QUESTURA: “ATTEGGIAMENTO AGGRESSIVO” I centri sociali smentiscono la versione della questura sugli scontri: “”Hanno avuto un atteggiamento aggressivo, inadeguato e ingiustificato rispetto all’effettivo comportamento dei manifestanti”

CALCIO, BOLOGNA, GUARALDI TIENE PIOLI. VITTORIA ROSSOBLU CONTRO IL GENOA Niente ‘codino’ Baggio. Guaraldi conferma la fiducia a Pioli. Ieri nell’anticipo col Genoa Diamanti ha regalato tre punti ai rossoblu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...