Home

Rassegna2

IMMIGRAZIONE, IL M5S VOTA CONTRO GRILLO: NO AL REATO DI CLANDESTINITÀ, POLEMICHE INTERNE Movimento diviso: 16 mila (15.839) hanno votato per la sua abrogazione, 9.093 per il mantenimento. Il comico non si era detto favorevole alla scelta. Ed è scontro interno. Il senatore Bocchino: “Questi temi non possono essere liquidati con votazioni frettolose”. Il collega Campanella: “Votazione indetta senza il preavviso necessario”. Orellana: “Ennesima presa in giro”. Battista: “Basta a questa gestione del blog” CRISI, UNINDUSTRIA, RIPARTE LA PRODUZIONE In crescita dell’1,4 per cento a novembre. Da 26 mesi era in calo. Squinzi spera, Draghi (premiato ieri dalla rivista specializzata Central Banking journal) ammonisce: “E’ presto”. L’Ocse stima per l’Italia “cambiamenti positivi” MINI IMU, GRANDE CAOS Caf presi d’assalto a dieci giorni dalla scadenza. Difficile calcolare l’importo, spesso per cifre minime. In media l’imposta è di 40 euro. Ed è ancora incertezza sulla Tasi. Si fa strada l’ipotesi di un decreto ad hoc per prevedere le aliquote in capo ai Comuni. RENZI VEDE NAPOLITANO E FRENA SUL RIMPASTO: “IO NON L’HO CHIESTO, DECIDE LETTA” Il leader Pd riformula al capo di Stato le sue ipotesi sulla nuova legge elettorale: modello spagnolo, Mattarellum rivisto e corretto, doppio turno. Poi vede i capigruppo Speranza e Zanda. “Ognuno dei modelli ha pregi e difetti, non ce n’è uno salvifico”. Oggi riunione con i senatori. Giovedì la direzione del partito. Intanto continuano le pressioni per un cambio della squadra di Governo. Scelta civica contesta le poltrone rimaste in quota-Casini, cioè Mauro e D’Alia LA CORTE COSTITUZIONALE: “CAMERE LEGITTIME” I 15 giudici: la sentenza che affossa il porcellum produrrà effetti “esclusivamente” in occasione di una nuova consultazione elettorale. Contestati l’attuale premio di maggioranza, perché “illimitato” e liste bloccate, perché troppo lunghe. Alla politica il compito di costruire una nuova legge. FI, RESISTENZE CONTRO TOTI Ancora un rinvio alla nomina: i notabili si sentono scavalcati e umiliati LECCE, NEONATI SCAMBIATI IN CULLA E’ successo a due coppie, all’ospedale di Galatina. Mamma e papà al cambio di pannolino hanno scoperto di avere in culla un maschietto e non la loro figlia. Il loro avvocato chiede 50mila euro di risarcimento extragiudiziale PIEMONTE, LA GIUNTA DÀ IL VIA LIBERA AL RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO Il leader leghista Salvini: “Cota sarà ricandidato”. Lunedì segreteria federale in via Bellerio
DE GIROLAMO, PURE IL MARITO LE VOLTA LE SPALLE Anche in famiglia vincono le ragioni della politica, il coniuge-parlamentare PD Boccia: “Chi sbaglia paga. Le dimissioni? Sono le ragioni della politica. Ci sarà un dibattito e il ministro si difenderà da sola. È in grado di farlo”. De Girolamo coinvolta in una polemica per alcune intercettazioni in cui il ministro – allora parlamentare Pdl – discuteva in una riunione nella sua abitazione di questioni relative all’Asl di Benevento. Il ministro si è detta pronta a riferire in parlamento. TORINO, MOLOTOV A CASA DEL SENATORE “Sì TAV” ESPOSITO Davanti casa tre bottiglie incendiarie. Lui si dice pronto a lasciare. Solidarietà dal mondo istituzionale. Intanto restano in carcere i quattro “no Tav” arrestati a maggio per l’assalto al cantiere ferroviario della Torino-Lione MARÒ, ORA ROMA PROMETTE: “INIZIATIVA FORTE” La partita in mano all’inviato De Mistura, che scavalca il ministro Bonino: “Abbiamo preso un’iniziativa molto forte” contro “ritardi nelle indagini” e “Sua Act”, la legge contro la pirateria che contempla la pena di morte. DUBLINO, ITALIANO CONFESSA OMICIDIO PER UNA LITE A SCACCHI: “MI SONO MANGIATO IL SUO CUORE” Orrore in Irlanda. Saverio Bellante, 34enne di Palermo, ha ammesso di aver ucciso il padrone di casa, Tom O’Gorman, 39 anni, dopo una discussione sul gioco. Avrebbe confessato alla polizia di aver “mangiato il cuore della vittima”, ma l’organo sarebbe intanto EUROPA, ARRIVA LA NUOVA BANCONOTA DA 10 EURO Più difficile da falsificare, più resistente nel tempo, assicura la Bce. Sovraimpressa l’effigie della dea greca. Inizierà a circolare il 23 settembre 2014.
COSTA CONCORDIA, DUE ANNI FA IL NAUFRAGIO. SCHETTINO: “DOLORE INDELEBILE PER TUTTI NOI” Una corona di alloro depositata ieri davanti alla prua del relitto in memoria delle 32 vittime. Al teatro moderno di Grosseto udienza sul processo sul naufragio, una trentina i naufraghi presenti: “La Costa è responsabile come Schettino”. All’udienza rispettato un minuto di silenzio. LAVORO, ANALISI CHOC MCKINSEY: DOMANDA E OFFERTA NON SI INCONTRANO Il 72 per cento degli educatori pensano che i giovani abbiano le attitudini per il lavoro, ma solo il 42 per cento degli imprenditori concorda: domanda e offerta di occupazione non si accordano EUROPA, BATTAGLIA SULLE EMISSIONI Fa discutere la previsione di un taglio ai fumi del 40 per cento. Tajani: “Non costringiamo le aziende a delocalizzare”. Favorevoli i ministri all’ambiente di Germania, Francia, Regno Unito e Italia: “La riduzione sbloccherà investimenti” REGGIO EMILIA, TRAGICO VOLO DALL’AUTOBUS, MUORE A 14 ANNI Vittima Sylvester Agyemang. L’autista 31enne è indagato. Il comandante della municipale Russo: “Chi ha visto venga a riferire” SHARON, FUNERALI DI GUERRA In piena cerimonia funebra razzi da Gaza. Raid in risposta. Il corpo del leader sepolto nel suo ranch dei Sicomori a Neghev. Al parlamento europeo negato il minuto di silenzio SPORT, MILAN, ESONERATO ALLEGRI, I ROSSONERI SI AFFIDANO A SEEDORF Il nuovo allenatore forse già in panchina domenica
GOLDEN GLOBE, “LA GRANDE BELLEZZA DI SORRENTINO” MIGLIOR FILM STRANIERO L’ultima vittoria 25 anni fa. Battuto il francese “la vita di Adele” e il danese “Il sospetto”. Il regista Sorrentino: “Grazie Italia, questo è un Paese strano, ma bellissimo”. FRANCIA, VALERìE DISPOSTA A PERDONARE HOLLANDE La ‘Prémière Dame’ “non vuole chiudere la porta per un colpo di testa” del presidente, confida un fedelissimo. Oggi Hollande vede la stampa

BOLOGNA
REGIONE

SONDAGGIO IPR: CONSENSO DEI SINDACI ER IN CADUTA LIBERA. ANCHE ERRANI PERDE POSIZIONI Consenso per quasi tutti i sindaci dell’Emilia-Romagna rispetto all’anno scorso. Lo rivela il sondaggio Governance Poll 2013 condotto dalla società Ipr Marketing per ‘Il Sole 24 Ore’. Vasco Errani, passa dal 56% al 51, e sceso dal terzo al quarto posto in classifica generale. Il sindaco a Cinque Stelle di Parma Federico Pizzarotti in un anno perde il 4% (dal 53 al 49), calano anche Tiziano Tagliani (sindaco a Ferrara, del 58,5% al 55), Roberto Balzani (Forlì, da 53,5 a 53), Paolo Dosi (Piacenza, da 58 a 52,5), Andrea Gnassi (Rimini, da 51 a 50), Virginio Merola (Bologna, sceso dal 52,5 dell’anno scorso al 47%) e Giorgio Pighi (Modena, in flessione dal 48 a 46%). L’unico non in calo ma stabile è Fabrizio Matteucci (al 52%).

BOLOGNA, MEROLA STRONCATO DALLE CATEGORIE Al Carlino parlano Silvia Evangelisti, docente all’Alma Mater: “In questi tre anni la giunta Merola non ha mosso nulla di significativo”. Enrico Postacchini, presidente Ascom, rincara la dose: “Molta carne al fuoco, ma poco di realizzato”. Giustifica il primo cittadino, invece, il consigliere delegato di Minerva Omega Group, Andrea Salati Chiodini: “Il primo capro espiatorio è sempre il sindaco”.

CRONACA BOLOGNA, VIOLENZA SESSUALE, TRE AGGRESSIONI IN 24 ORE. COMUNE PARTE CIVILE Tre aggressioni sessuali a Bologna in meno di 24 ore, in zone vicine della città, forse riconducibili alla stessa persona. In due casi, sabato mattina, le vittime sono studentesse avvicinate e assalite mentre andavano a scuola, nei dintorni di porta San Felice. All’alba di domenica una 22enne è stata invece seguita e pesantemente palpeggiata nell’androne del suo palazzo. Gli episodi sono stati denunciati alla polizia. L’aggressore, sui 25-30 anni, indossava stivaletti bassi e scuri. Il Comune, su proposta bipartisan, si costituirà parte civile in tutti i processi per violenza sessuale (Ansa)

BOLOGNA, ALLO STUDIO NUOVI PARCHEGGI A PAGAMENTO Più strisce blu, anche alla periferia di Bologna. Un nuovo salasso è allo studio del Comune, nel mirino sono finite le vie Santa Viola, Bolognina e Borgo Panigale. Il sindaco Merola poche settimane fa al Carlino aveva detto: “Bisogna studiare nuove politiche della sosta, a partire da tempi, prezzi, abitudini”. E in San Vitale la presidente di quartiere, Naldi, lancia l’allarme sicurezza: “Le notte dalle parti dell’università hanno una china preoccupante”. E rilancia sul “presidio stanziale in piazza Verdi”. Tra due mesi dovrebbe andare a regime il tavolo istituzionale dedicato alla situazione nella zona.

PROVINCIA, DRAGHETTI LANCIA L’ALLARME: TRA LUGLIO E SETTEMBRE TRE MESI DI VUOTO DI FUNZIONI Il punto sulla riforma-taglio della presidente della Provincia: “A partire dal prossimo 1 luglio e fino al 30 settembre — ha spiegato ieri —, l’ente Provincia continuerà a esistere, ma decadranno tutti i suoi organi: presidenza, giunta e consiglio”. Dal 30 settembre subentrerà la città metropolitana

LAMBORGHINI, L’AD AL CORRIERE: “ASSUMEREMO E INVESTIREMO A SANT’AGATA” Stephan Winkelmann da Detroit: “I nuovi posti di lavoro arriveranno già dal primo trimestre dell’anno”. La scelta di investire anche di Philip Morris? “Deve far riflettere la politica”.. E Squinzi benedice la decisione degli americani: “Mi fa molto piacere”

INCIDENTE AL CORNO, SCIATORE CADE NEL DIRUPO, SALVATO DAL SOCCORSO ALPINO M.B., 25 anni, salvo per miracolo dopo essere finito fuoripista con lo snowboard. Trasportato al Maggiore, è stato sottoposto a un primo intervento. La prognosi rimane riservata

TPER, DOPO LA TRAGEDIA DI CRESPELLANO: “NON STAREMO CON LE MANI IN MANO” “Non staremo con le mani in mano”. Tper replica ai familiari di Davide Canella, il 17enne studente del ‘Da Vinci’ morto il 6 dicembre scorso, alle 7 del mattino, mentre tentava di attraversare il passaggio a livello nel centro di Crespellano nonostante le sbarre fossero abbassate. “Invitiamo tutti al rispetto delle regole. Noi faremo la nostra parte” scrive l’azienda ai genitori della vittima

SANITÀ, SAN LAZZARO, APPELLO DEI MEDICI: “CHIAREZZA SULL’AMBULATORIO” I medici: “Hanno prima ridotto l’orario e poi tolto gli infermieri. Ora non sappiamo se vogliono chiudere definitivamente l’ambulatorio ad accesso diretto di San Lazzaro”.

MAGGIORE, PENSIONATO MUORE 11 MESI DOPO INTERVENTO, PM APRE FASCICOLO Il fascicolo è stato aperto dal pm Augusto Borghini come atto dovuto dopo che la famiglia dell’anziano, tramite l’avvocato Chiara Rinaldi, ha presentato un esposto senza peraltro accusare nessuno. La vittima è G.M., di 80 anni.

PROVINCIA BOLOGNA, ASSALTO PORTAVALORI A14, LA CASSAZIONE: RICALCOLARE CONDANNE Forse otterranno una condanna più mite i 4 rapinatori che il 30 giugno 2008, con altri complici condannati con l’abbreviato, diedero l’assalto a 2 furgoni portavalori tra Castel San Pietro e Ozzano Emilia sull’A14, mettendo a segno un’azione da commandos militare con un bottino di 3.200.000 euro, mai rinvenuto. La Cassazione ha annullato con rinvio – per nuova determinazione di pena e valutazioni sulla configurabilità del reato – le condanne a oltre 20 anni. (Ansa)

TENTARONO OMICIDIO A PARIGI, 2 CINGALESI ARRESTATI A BOLOGNA Sono entrati in un negozio di barbiere vicino alla stazione Gare du Nord, il 6 dicembre a Parigi, e hanno tentato di uccidere un uomo con asce e maceti, procurandogli una profonda ferita alla testa. Poi sono scappati dalla Francia in treno e si sono rifugiati a Bologna, in casa di un connazionale, dove la Squadra mobile il 7 gennaio li ha arrestati: si tratta di due cingalesi, Antony Deulin Yesudayan, 22 anni e Saranjay Chandrakumar, 24 anni, destinatari di un mandato di arresto europeo. (Ansa)

PUBLIC MONEY: VILLANI (PDL) TORNA IN ASSEMBLEA ED È POLEMICA L’ex capogruppo Pdl in Regione Luigi Giuseppe Villani, indagato nell’inchiesta Public Money di Parma, può tornare nelle sue complete funzioni di consigliere regionale. Il tribunale di Parma gli ha revocato il divieto di dimora a Bologna, che glielo impediva dopo la revoca dei domiciliari. Critico Giovanni Favia, “oltre al danno la beffa di 3 stipendi per un seggio”: per Villani e Lavagetto che lo sostituì, pure sospeso, per la Camorali che ora decade. Tutto in base alla legge Severino, contesta Favia (Ansa)

BOLOGNA, FACCHINI, PRESIDIO A CORTICELLA: “LA TNT NON PAGA GLI STIPENDI” La denuncia del sindacato Usb: “Situazioni di caporalato”. Così 50 lavoratori hanno protestato ieri davanti ai cancelli dell’azienda. La sigla rincara la dose: “Appalti dati al minor offerente senza controlli sul lavoro nero”. L’Usb chiede quindi l’avvio di un tavolo e di “procedere ai pagamenti degli stipendi”.

CRISI, IL CONSORZIO ALMALAUREA: “IL 41,7 PER CENTO DEI LAUREATI È DISOCCUPATO” il consorzio interuniversitario composto da oltre 60 atenei italiani evidenzia anche una disparità nell’inserimento lavorativo, tra nord e sud, del 17 per cento: il tasso di occupazione è del 52,5% tra i laureati al settentrione e del 35% al meridione. Al sud accentuate le differenze retributive di genere, qui in media gli uomini guadagnano il 41 per cento in più delle colleghe

REGIONE, UN MLN DI EURO PER I PEDIATRI PER CLANDESTINI Anche i genitori clandestini potranno scegliersi il pediatra. Lo stabilisce la delibera 2099 del 2013, in attuazione di un accordo Stato – Regioni del 2012. L’accordo prevede l’iscrizione obbligatoria al servizio sanitario regionale per i figli minori presenti sul territorio e la possibilità che le regioni possano prevedere l’assegnazione del pediatra di libera scelta. I cittadini comunitari residenti in Er per accedere al servizio sanitario dovranno pagare un contributo. Per chi è iscritto a un corso di studi basta la dichiarazione di domicilio. Per tutti questi servizi la Regione stanzia 1 mln di euro

EDILIZIA, È ANCORA CRISI NERA IN ER Il volume d’affari del settore costruzioni in Emilia-Romagna nel primo trimestre 2013 è sceso del 5,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, l’occupazione è in calo del 2,6% e le ore di cassa integrazione sono aumentate del 26,4%. Sono i dati della Unioncamere regionale che emergono dall’indagine sulla congiuntura delle costruzioni. Numeri che disegnano uno scenario ”a tinte fosche che non intravede ancora ripresa”. (Ansa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...