Home

testata_unita

 

NAZIONALE

RENZI, “Sì” ALLA CAMERA, ANCHE BERSANI IN AULA PER LA FIDUCIA. PREMIER, ‘PIZZINI’ COL M5S: “MA FATE SEMPRE COSì?” Ok a fiducia con 378 sì, 220 no, un astenuto. Fassina e Civati: “Il nostro è un sì condizionato”. Renzi twitta a Bersani, assente da gennaio dopo un malore: “Un gesto non scontato, per me particolarmente importante”. Lui chiude al premier: “Sono qui per abbracciare Enrico (Letta, ndr). Questo governo non ha tra le sue qualità migliori l’umiltà”. Il presidente del consiglio scambia biglietti con De Maio (M5S), che chiude al dialogo. Il responsabile economia del Pd, Taddei, annuncia taglio del 10% all’Irap e dell’Irpef per 5,5 mld. “Non prenderemo la linea dall’Europa”, assicura il presidente del consiglio, che apre alle tasse sulle rendite (“non sui Bot”). Ed è scontro sui viceministri. Il Corriere: offerta per la Kyenge —. RENZI PIACE A FORZA ITALIA. M5S METTE ALL’INDICE 4 SENATORI Manuela Repetti, in Bondi, rilancia il giudizio del Cavaliere: “Questo Renzi è un fenomeno”. Verdini: “Renzi e il Cavaliere sono molto simili, si parlano con grande tranquillità, c’è un’intesa forte tra di loro”. Toti: “E’ bravo”. Brunetta: “In lui vediamo un briciolo di speranza”. I grillini sottopongono alla rete l’espulsione dei ribelli Lorenzo Battista, Fabrizio Bocchino, Francesco Campanella, Luis Alberto Orellana —. TELEPASS, SCONTI PER CHI VIAGGIA PER LAVORO Il ministero del lavoro prevede tagli alle tariffe fino al 20% nel raggio di 50 chilometri da casa. La detrazione scatta dal 21esimo viaggio mensile —. MONZA, BARISTA DISPERATO SI DÀ FUOCO IN STRADA, SALVATO DA DUE AGENTI Il comandante della polstrada di Seregno e un appuntato lo bloccano prima del gesto disperato. I due agenti ustionati gravemente. L’uomo è salvo. Protestava per le barriere anti-rumore davanti al suo bar —. LA RUSSIA SCHIERA BLINDATI IN CRIMEA Il Cremlino mostra i muscoli in Ucraina, dove rimane alto il rischio di una guerra civile. Chiesto processo davanti a corte internazionale per l’ex presidente Yanukovic. La cella di Iulia Timoshenko diventerà un museo —. UE ALL’ITALIA: RIPRESA LENTA E PIL AL RIBASSO Peggiora ancora la disoccupazione. Pil +0,6 nel 2014, +1,2 nel 2015. Debito previsto in salita, dal 132,7% del Pil nel 2014 al 133,7% nel 2015. Commissario: indicatori incoraggianti. Rehn: fiducioso che il nuovo governo rispetterà gli impegni presi, ma serve sforzo maggiore per il calo del debito pubblico. Coldiretti, metà trentenni non cercano più lavoro —. SANITÀ, GLI ERRORI COSTANO SEMPRE DI PIÙ Dal 2004 al 2011 il costo medio per sinistro è passato da 40mila a 66mila euro, con un picco nel 2012 di 116mila euro. Lo dice l’ultimo rapporto Medmal su 96 Asl e ospedale —. ‘NDRANGHETA: ARRESTATI FUNZIONARI POLIZIA, COLLUSI CON COSCA GIP, ‘CONDOTTE DEVASTANTI’. MANETTE ANCHE A LEGALE MANCUSO Sono ex capo squadra mobile di Vibo Valentia Maurizio Lento, l’ex vice dello stesso ufficio Emanuele Rodonò e l’avvocato Antonio Carmelo Galati, difensore dei Mancuso di Limbadi. I funzionari sono accusati di concorso esterno e il legale di associazione mafiosa. Giudice: evidente contributo a sodalizio mafioso. —. TRAGEDIA DEL GIGLIO, SCHETTINO TORNA SULLA CONCORDIA L’ex comandante risalirà sulla nave a due anni dal naufragio per partecipare al sopralluogo dei periti, domani. A richiedere di risalire a bordo è stato lo stesso Schettino. Intanto a Grosseto nuova inchiesta sul caso: indagati il custode giudiziale della nave e un consulente di Costa. Sarebbero saliti a bordo prima del sopralluogo del 23 gennaio, senza autorizzazione dell’autorità giudiziaria —. MILANO, MUORE TASSISTA PICCHIATO Consulente informatico 48enne accusato di omicidio volontario. Tutto nacque da un contrasto per motivi viabilistici. Ieri i tassisti hanno spento motori e luci in segno di lutto PARMALAT, SI DIMETTONO I VERTICI Lasciano tutti i membri espressione della famiglia Besnier, proprietaria della francese Lactalis. La decisione “nell’esclusivo interesse dell’azienda”, dopo che il tribunale di Parma ha respinto la richiesta della procura della Repubblica di revoca dell’intero cda —. PISTORIUS, RIPRENDE IL PROCESSO Il campione accusato dell’omicidio della fidanzata, uccisa il giorno di San Valentino del 2013. Il processo al via il 3 marzo, sarà trasmesso in diretta radiofonica —. TURCHIA, ERDOGAN INCHIODATO DA INTERCETTAZIONI TELEFONICHE Al telefono chiede al figlio di far sparire un’ingente somma di denaro. Il video visto da 2mln di utenti. Il premier nega. La procura di Ankara apre un’inchiesta—. UGANDA, LEGGE ANTI-OMOSESSUALI Il presidente Yoweri Museveni: “Le persone omosessuali sono disgustose”. E la stampa pubblica la lista dei vip gay. Citati anche un prete cattolico, un cantante hip hop e attivisti. Condanna Usa: potrebbero tagliare gli aiuti al Paese. —. SPORT, GIUDICE PUNISCE ROMA E FIORENTINA, MULTA ALLA JUVE. BORJA VALERO FUORI 4 TURNI, CURVE OLIMPICO CHIUSE CON INTER Mano pesante contro i viola, lungo stop al centrocampista espulso, un turno al tecnico. Alta corte Coni conferma curve e distinti Roma chiusi contro Inter ma chiede intervento su norme. Striscioni bianconeri su Superga sanzionati con multa 25mila euro, rabbia tifosi Toro: “Una miseria”. —. F1, IMOLA RICORDA SENNA A 20 ANNI DALLA MORTE Dall’1 al 4 maggio la 4 giorni di tributo al pilota di San Paolo, morto vent’anni fa alla curva del Tamburello

BOLOGNA
REGIONE

SANITÀ, LUSENTI TIRA DRITTO: “NON RIAPRIAMO IL PUNTO NASCITE DI PORRETTA” L’assessore ieri in aula, in risposta al consigliere Bignami: “La giunta non valuta la possibilità di riaprire il punto nascita all’ospedale di Porretta”. Lusenti ha ricordato che la struttura “non raggiunge i 500 parti all’anno stabiliti dall’Oms”. Con la maggioranza ha votato anche Villani (Pdl-FI). Ora si attendono nuove chiusure di centri nascita sotto i 500 parti. A rischio: Villa Regina di Bologna, Pavullo, Casa di cura città di Parma e Borgotaro

TRASPORTI BOLOGNA, COLOMBO ANNUNCIA: 125 CHILOMETRI DI FILOBUS “125 chilometri di filovia in città, per 134 mln di euro”. L’anticipazione a Repubblica: 55 filobus nuovi si aggiungeranno ai 49 Crealis.

CRONACA, BOLOGNA, DROGA DA STUPRO NELL’AUTO La sostanza, chiamata Ghb, era sciolta in due bottiglie. Denunciati due ventenni, sorpresi dagli agenti in via Stalingrado. Il procuratore aggiunto Giovannini: “Ragazzi, non bevete da bottiglie che non siano sigillate”

“SUPERATTICO CON VISTA ABBANDONATO DALLA REGIONE”, L’ACCUSA DI BIGNAMI (PDL-FI). RISCALDAMENTO A MINERALOGIA Edificio di proprietà della Regione all’ottavo piano di Largo Caduti del lavoro 6 (strada che collega via Marconi e via Azzo Gardino), “da un paio di decenni non ha più abitato nessuno”. Ma la vicepresidente Saliera replica: quei locali “sono già inseriti nel piano di razionalizzazione degli uffici regionali”. Intanto a Mineralogia il museo Bombicci si doterà, dopo 100 anni, di riscaldamento. Costo: 100mila euro

BOLOGNA, LA CISL SUL CASO LOMBARDELLI: “GRANDE SUPERFICIALITÀ DAL SINDACO” Il segretario Alberani sul caso del capo di gabinetto del primo cittadino, nominato senza requisiti: “C’e’ stata grande superficialità, non malafede”

FIOM EMILIA, TUTE BLU VERSO LA FUSIONE Il sindacato segue l’esempio di Unindustria: “Se c’è un problema di rappresentanza e di peso politico per loro, non dovremmo riflettere e attrezzarci anche noi?”, dice Alberto Monti, segretario Fiom bolognese

INVESTIMENTI IN RICERCA E SVILUPPO, BANDO REGIONE, GRANDI NOMI IN LISTA Dal Bellco a Sorin, da Liu Jo a Lamborghini tra i nomi che partecipano al bando regionale di 50mln di euro per investimenti in ricerca e sviluppo. Philip Morris prossima a partire col nuovo stabilimento. E Toyota ci pensa

SANITÀ, SANT’ORSOLA, IL TAR BLOCCA IL CONCORSO, BEFFATI DUEMILA CANDIDATI Accolto il ricorso di tre lavoratori che avevano superato un concorso per assistenti amministrativi nel 2011. Bloccata così la graduatoria per l’assunzione di tre addetti all’attività di front office. Il Sant’Orsola annuncia ricorso

FORTETO, L’ACCUSA DEI GENITORI: “QUEL PRETE HA PLAGIATO NOSTRO FIGLIO” L’esposto di due genitori ha fatto partire l’indagine che ha portato a processo, assieme al ‘guru’ Rodolfo Fiesoli, altre 22 persone, accusate a vario titolo di maltrattamenti (anche su minori) perpetrati all’interno della casa famiglia del Mugello. Al liceo Copernico don Benuzzi, autore di rivelazioni choc, ieri era a scuola, al Copernico. Non ha voluto parlare con i giornalisti

FACCHINI BOLOGNA, FALLISCE LA MEDIAZIONE, CONTINUA LA LOTTA Strappo in prefettura. Il leader Cobas Aldo Milani: “Solo promesse vacue”. Così, da venerdì, giornata dello sciopero nazionale dei lavoratori della logistica, riparte la lotta dei facchini contro la Granarolo

DDA CONTRO GIP DI BOLOGNA: 10 MESI PER UN ARRESTO La denuncia della direzione distrettuale antimafia, che segnala anche il pericolo crescente di infiltrazioni in regione. E i tempi “provocano conseguenze non di poco conto”, dice la procura nazionale antimafia. Il fascicolo è già sul tavolo del neo-ministro Orlando

LEGAMBIENTE DAVANTI ALLA REGIONE, TROPPO CEMENTO IN E-R Manifestazione di Legambiente davanti alla Regione, ieri. Nel mirino l’opposizione dell’associazione al “troppo cemento in Emilia-Romagna”: “Difendiamo i prodotti tipici minacciati dal consumo di suolo agricolo”. “Errani si e’ spesso dichiarato per il ‘consumo zero’, ma siamo sempre alle
dichiarazioni d’intenti mai diventate legge”.

CRONACA, CASTEL SAN PIETRO, SFRECCIA CON AUTO RALLY E AGGREDISCE CARABINIERI, ARRESTATO Ha scambiato le vie del centro di Castel San Pietro per una gara di rally, sfrecciando a forte velocità su una vecchia Lancia Delta HF Integrale con a bordo moglie e figlio. Il pilota, arrestato, è un commerciante 38enne, nato e residente nella cittadina. La scorribanda domenica, quando c’era il mercatino antiquario. I militari hanno poi intercettato l’auto, il conducente ha tentato di fuggire ma e’ stato fermato. Poi ha aggredito un carabiniere. Dopo l’arresto è stato rimesso in libertà.

ROMAGNA, PESCHERECCIO AFFONDA AL LARGO RICCIONE, SALVI DUE MARINAI –
Un peschereccio di 14 metri è affondato l’altra notte al largo di Riccione. I due marittimi, comandante e marinaio, sono stati riportati a terrai da una motovedetta della capitaneria di porto
di Rimini, dopo i primi soccorsi prestati da un altro peschereccio che transitava nelle stesse acque, a circa 8 miglia dalla costa di Riccione. L’imbarcazione si è completamente
inabissata: una motovedetta e un elicottero decollato da Pescara monitorano eventuali sversamenti di carburante in acqua.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...