Home

Rassegna2

 

M5S A RISCHIO SCISSIONE, IL WEB CHIEDE (E OTTIENE) LA TESTA DI 4 SENATORI DISSIDENTI Fuori dal M5S Campanella, Battista, Orellana e Bocchino. Un gruppo di parlamentari ora minaccia di lasciare il movimento in dissenso per le espulsioni. Si profila la nascita di un nuovo gruppo parlamentare —. RENZI A TREVISO: IL 17 MARZO BILATERALE CON LA MERKEL, “CON LE IDEE CHIARE SUL LAVORO”. IL PREMIER CONTESTATO Annuncia una “riduzione modulabile” di 10 mld del cuneo fiscale, del 30% dell’Irap e modifiche al patto di stabilità, “rispettando i vincoli”. Ribadita la necessità di “investire sulla scuola”. Proteste (con lancio di oggetti) da Forza Nuova e forconi. Squinzi: “Captati i problemi, ora servono i fatti”. Plauso al premier dall’UE. Oggi le nomine di viceministri e sottosegretari, poi sul piatto 350 nomine, dall’Enel alle Poste. Intanto Cottarelli porta piano di tagli alla spesa di 30 mld per il triennio 2014-2016. Il prof Antonini: “Federalismo da riscrivere” —. PD, ALL’EX SINDACO DI LODI IL COORDINAMENTO DEL PARTITO Renzi incorona Guerini. Cuperlo chiude alla scissione: “Però a sinistra serve un’anima, non basta essere arrivati al governo”. Braccio teso da D’Alema: “Sento il dovere di dare una mano” al premier —. BUONI TESORO A SEI MESI A ‘RUBA’ Collocati tutti gli 8 miliardi e mezzo previsti. Nuovo minimo storico per il tasso: il rendimento minimo dei bot a sei mesi è sceso sotto la soglia dello 0,5% per la prima volta dall’introduzione dell’euro —. VITTORIA M5S-LEGA, IL GOVERNO RITIRA IL SALVA-ROMA, CAPITALE A RISCHIO DEFAULT Allo studio nuovo testo. Salvini: “Gli italiani risparmiano 1 miliardo di euro. Chi sbaglia paga, politici romani a casa”. M5S: “Colpa del governo”. Ira del sindaco Marino: “Non ho davvero nessun interesse di mettere la mia faccia su un disastro annunciato”. Intanto a Roma è stato arrestato per corruzione l’ex capo dei vigili Angelo Giuliani —. BENZINA, NUOVI AUMENTI Da sabato nuovi aumenti delle accise: + 0,24 centesimi al litro che sommando l’Iva arrivano a 0,2928. I rincari fanno seguito al decreto del Fare del governo Letta. Per la Cgia dal 2014 al 2018 gli italiani subiranno un’ulteriore pressione fiscale di 1,44 mld di euro —. CRISI: DAL 2008 L’ITALIA HA PERSO UN QUARTO DEL PRODOTTO INDUSTRIALE Chiuse 100mila imprese. Secondo l’ultimo rapporto per un’impresa vincente ce ne sono due in “ripiegamento” —. CRONACA, DELITTO VIA POMA, BUSCO ANCORA ASSOLTO Rimane irrisolto il caso del delitto romano, costato la vita all’ex fidanzata di Busco, Simonetta Cesaroni. Il ricorso della procura generale è stato respinto e l’assoluzione è ora definitiva. “E’ la fine di un incubo”, ha detto Busco. Delusi i famigliari della vittima: “Resta un delitto senza colpevoli”, commenta il loro avvocato.—. SCHETTINO OGGI SULLA CONCORDIA: “NESSUNA LACRIMA, MA VEDERE IL RELITTO È STATO STRAZIANTE” “Dette tante falsità”. “Quel relitto è il vero custode della verità” —. UE, VIA LIBERA ALLA NUOVA DIRETTIVA SUL TABACCO Avvisi choc sulla salute per il 65% della superficie del pacchetto. Dal 2016 proibiti gli aromi. Confezioni di non meno di sigarette. Quelle elettroniche equiparate ai prodotti da fumo e – se vendute in farmacia – con autorizzazione. In Italia il settore del tabacco chiede aiuto al governo: il settore è escluso da ogni tipo di sostegno specifico –. UE, PROTESTA BORGHEZIO. INTERROMPE IL DISCORSO DEL COMMISSARIO L’europarlamentare leghista sventola la bandiera della Svizzera: “Basta con la dittatura europea sui popoli” e “Svizzera libera”. Espulso dall’aula —. RUSSIA, PUTIN SCHIERA TRUPPE AL CONFINE UCRAINO Spiccato mandato di arresto internazionale per Ianukovich, ancora latitante. Nuovo premier è Arseni Iatseniuk, capogruppo del partito di Iulia Timoshenko. Ministro anti-corruzione è una giornalista picchiata durante le manifestazioni. Putin ordina un’esercitazione militare ai confini. Scontri in Crimea fra la maggioranza russofona, che vuole l’annessione alla Russia, e la minoranza tatara, che detesta Mosca. —. ADDIO AL CHITARRISTA PACO DE LUCIA, POETA DEL FLAMENCO

BOLOGNA
REGIONE

SISMA: DA COMITATO 12MILA FIRME SU FISCO E MUTUI IN SEDE E-R – “Gli emiliani sanno rimboccarsi le maniche, e non solo per lavorare”. E’ questo uno degli striscioni appesi all’ingresso della Regione dal comitato Sisma 12 venuto ieri a Bologna per consegnare al commissario, Vasco Errani, 12mila firme raccolte nel cratere del terremoto che ha colpito l’Emilia nel 2012. Polemiche sulla presenza della stampa all’incontro con Errani che, alla fine, salta. Il presidente ha annunciato: “Riproporremo una norma primaria che risolva definitivamente il problema di mutui: non si devono pagare le rate fino a che le case non sono agibili”. E il senatore Broglia polemizza con i 5 stelle: ritardano l’iter sui mutui

BOLOGNA, BULLISMO, 15ENNE PICCHIATO E TRAVOLTO DA BUS, OPERATO D’URGENZA Il ragazzo preso a schiaffi – segnala la madre -. “Per ripararsi è indietreggiato appoggiandosi alla corriera che gli è passata su un piede”. Il fatto è accaduto a Cento. Il giovane ha riportato una frattura scomposta al piede, dopo le prime cure al Santissima Annunziata, è stato operato al Rizzoli

BOLOGNA, A GIUGNO APRE BRICOMAN, RAFFICA DI CANDIDATI SUL WEB. CRISI NERA PER GLI ARTIGIANI, SPERANZE DAI DISTRETTI Circa 500 gli aspiranti lavoratori. Il negozio – della catena Leroy Merlin – aprirà in via del Terrapieno. Intanto dai dati camera di commercio del IV trimestre 2013 emerge che il fatturato degli artigiani è sceso del 2%, ma l’export è cresciuto del 9,8%. Bene il commercio al dettaglio: +2% (da -6% del 2012 a -4% del 2013)

PULIZIA E RACCOLTA RIFIUTI A BOLOGNA, IL COMUNE OGNI ANNO VERSA A HERA 70MLN DI EURO Ieri la determina del dirigente Diolaiti. Escluse le 140 nuove isole ecologiche previste (che costeranno a palazzo d’Accursio 500mila euro) e la cancellazione delle scritte sui muri. Intanto Arpa rileva che tra il centro e porta San Felice i dati sulle polveri sottili non registrano variazioni rilevanti, nonostante T Days e Sirio. La giunta ha inoltre affidato, ieri, a Coop costruzioni un piano di restyling della segnaletica per 400mila euro

CUP, LA CISL SI APPELLA A ERRANI: “SERVE UNA LEGGE PER SALVARE I 330 DIPENDENTI” Il segretario Alberani contro il progetto di “spezzatino” della società in house specializzata in “sanità elettronica”. “Errani deve trovare una soluzione, altrimenti sull’occupazione non c’è alcuna garanzia”

GALLETTI CHIUDE AL NUCLEARE Il neoministro all’ambiente, bolognese, twitta: “Sul nucleare c’è stato un referendum. Gli italiani non lo hanno voluto. Bene così!”. Così Galletti replica alle accuse di Grillo, che lo ha indicato come “ministro anti acqua pubblica e pro nucleare”

CASALECCHIO, RITARDI PER LA CASA DELLA SALUTE, L’INAUGURAZIONE SLITTA A INIZIO 2015 I poliambulatori di via Garibaldi sono vicini al collasso, ma per vedere il suo sostituto passerà un altro anno, scrive il Carlino. Il sindaco Gamberini: “Colpa di una modifica progettuale che ci ha chiesto l’azienda Ausl”. FI accusa: attendiamo da 10 anni

SAN LAZZARO, PACCHI BOMBA ALL’EX SOCIO IN AFFARI, PENSIONATO CONDANNATO A 3 ANNI Pena ridotta per Gianluigi Mondini, 69 anni, artista di San Lazzaro, che era stato arrestato dai carabinieri di Medicina dopo che all’inizio del 2013 aveva spedito due pacchi bomba a un ex socio per vendicarsi di un affare andato male. Mondini ha confessato tutto e risarcito il ‘rivale’. I fatti risalgono al 2013

ALLARME RAPINE, BOOM A REGGIO E MODENA A Bologna 24 nel 2013 (nel 2012 erano state 10 in più). Incrementi maggiori a Modena (da 6 a 12), e Reggio (da 8 a 16). A Piacenza nel 2013 sono state 12.

CRISI: UNIONCAMERE E-R, CALANO 5,7% VENDITE DETTAGLIO 2013 Il segno resta negativo ma sembra attenuarsi il crollo delle vendite al dettaglio in regione. Nel 2013 – secondo un’indagine sul commercio al dettaglio realizzata dalle Camere di commercio, Unioncamere Emilia-Romagna e Unioncamere – le vendite sono calate del 5,7%, in modo analogo al 2102, mentre nel quarto trimestre la flessione è stata del 4,4% rispetto al -5,7% dello stesso periodo del 2012. Alla fine del 2013 erano 47.752 le imprese attive, con un calo dello 0,4% rispetto al 2012.

MANIACO SERIALE: DA TIVADAR OK A TRASFERIMENTO IN ITALIA Cesarin Tivadar, il romeno accusato di due aggressioni sessuali ai danni di giovani donne a Bologna, avrebbe dato il proprio consenso al trasferimento dalla Danimarca, dove si trova in carcere, all’Italia. Il suo arrivo a Fiumicino è previsto al più tardi per il 4 marzo. Tivadar era stata raggiunto il 30 gennaio da un mandato d’arresto europeo a Copenaghen, dove si trovava per un master universitario. Il mandato emesso dal gip di Bologna su richiesta della Procura. Indaga la Mobile.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...