Home

time_papa_francesco_1

OBAMA A RENZI: “FIDUCIA NELLE RIFORME ITALIANE”. IL PREMIER: “YES WE CAN VALE ANCHE PER NOI”. USA ENTRANO IN EXPO2015 Ieri in mattinata l’incontro con il Papa e il pranzo al Quirinale. Renzi: “Per me e la mia squadra Obama è fonte di ispirazione”. Fronte comune Italia-Stati Uniti “contro la violazione della Russia del diritto internazionale”. Marò, il premier: “Ho chiesto un ulteriore appoggio”. E sugli F35: “Provvederemo a verificare i nostri budget per renderli in grado di intervenire in tutto il mondo, evitando però gli sprechi”. Il presidente Usa: “Ci sono spese militari irrinunciabili”, quanto alla Russia, “speriamo ancora che prenda la strada della diplomazia”. Su Napolitano: “Grande statista, Italia fortunata a averlo”, sul colosseo: “E’ più grande di uno stadio da baseball” —. OBAMA AL PAPA: “SONO UN SUO FAN” Al termine dell’incontro annunciato il comune impegno per la “lotta alla povertà”, “lo sradicamento della tratta degli esseri umani” e “la soluzione negoziata dei conflitti”. Il pontefice in mattinata ha bacchettato i politici, puntando il dito contro una “classe dirigenziale” che si “allontana dal popolo” e i cui membri diventano “corrotti”: peggio che essere “peccatori”. Guai ai “sepolcri imbiancati” —. UCRAINA: CENTOMILA SOLDATI RUSSI ALLE PORTE, ALLARME DI KIEV. ARRIVA PIANO AIUTI FMI. MERKEL,RIPENSARE POLITICA ENERGETICA Ricompare Iulia: la Timoshenko ha annunciato la candidatura alle presidenziali del 25 maggio. Putin reagisce a sanzioni Usa e annuncia nuovo sistema pagamento elettronico dopo che Visa e Mastercard hanno interrotto operazioni di clienti delle banche russe. Dall’Onu dura condanna a Mosca per la Crimea. —. BERLUSCONI SPRONA I SUOI: “SERVE OPPOSIZIONE PIÙ DURA”. NIENTE STRAPPI SULLE CANDIDATURE. PD, OGGI VIA LIBERA A DDL PER RIFORMA SENATO “Basta sconti, altrimenti non siamo né carne né pesce”, ha detto. I parlamentari italiani potranno candidarsi per Bruxelles. Non passa la candidatura di Scajola (sulla sua vicenda della casa i pm impugnano l’assoluzione). I capilista saranno Toti (nord est), Tajani (centro), Fitto (sud). Dal logo compare il nome Silvio, rimane (per ora) solo “Berlusconi”. Il partito accreditato al 23,3% (Tecnè per Tgcm24). Pd, oggi la direzione licenzia il ddl costituzionale per l’eliminazione del bicameralismo paritario, riduzione parlamentari e abolizione Cnel —. LAVORO, IL PD METTE SOTTO POLETTI Fronda dem: il ministro finisce in minoranza in commissione. Gli si contesta l’effetto “destabilizzante” della norma sui contratti a termine. Per uscirne si studia l’abbassamento a 24 mesi (da 36) dei contratti a termine senza causale —. SEI ANNI A SCOPELLITI, CALABRIA SENZA GOVERNATORE Dopo la condanna e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici (per gli ammanchi al comune di Reggio Calabria, di cui fu sindaco), arriva la sospensione da governatore per effetto della legge Severino. Scopelliti dovrà farsi da parte almeno fino al verdetto di secondo grado. Ora la nomina di un reggente —. GIAPPONE, PER 45 ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE, LIBERATO DAL DNA Iwao Hakamada, 78 anni, ex pugile professionista, è uscito dal carcere di Katsushika.Il presidente della corte distrettuale di Shizuoka, ha detto ammesso che “sussiste il ragionevole dubbio che non sia colpevole”. L’accusa risale al 1966: rapina e uccisione di un’intera famiglia. I test sul dna hanno mostrato che il sangue non era il suo. I carcerati in attesa della pena capitale sono 130. —. PROVENZANO, RESTA IL CARCERE DURO. IL GOVERNO: “È ANCORA PERICOLOSO” Orlando firma la proroga del 41 bis: “Risulta conclamata oggettivamente la pericolosità” di Provenzano quale “capo ancora indiscusso” di cosa nostra. —. LA BANCA CINESE ENTRA IN ENI ED ENEL La People’s Bank of China entra come azionista in Enel (quota del 2,071%, valore 800mln di euro) ed Eni (2,102%, 1,3 mld). —. TURCHIA, OSCURATO ANCHE YOUTUBE Ira di Erdogan dopo la messa on line di un video che paventa azioni militari in Siria, come denunciato dal Chp —. MIGRANTI, LA GERMANIA LI RISPEDISCE INDIETRO Stretta su chi adombra l’asilo politico ma non ne ha i requisiti. La richiesta arriva da molti sindaci. Le misure allo studio: il “divieto di ritorno” per chi ha truffato lo Stato e la limitazione a tre mesi per la ricerca di un lavoro. L’immigrazione “provoca anche problemi”, ha ammesso il ministro degli Interni de Maizière —. INTER-UDINESE, SOLO UN PARI NEL POSTICIPO OGGI A SEPANG LE PROVE LIBERE DEL GRAN PREMIO DI MALAYSIA Finisce in pareggio 0-0 il posticipo Inter-Udinese della 30/a giornata del campionato di serie A. Oggi giornata di Formula 1: sul circuito di Sepang si tengono le prove libere del Gran premio di Malaysia.

BOLOGNA
REGIONE

FIERA BOLOGNA, IL CARLINO: “L’OMBRA DI VITALI SU CAMPAGNOLI”. ERRANI E MEROLA: SERVE RILANCIO L’ex sindaco in predicato di sostituire l’attuale presidente. L’ipotesi è del Carlino. “Di blindato, oggi, non c’è niente”, afferma un consigliere di BolognaFiere. Merola: “Ci vogliono soldi. Il pubblico li ha messi, i privati dicano in fretta se sono disponibili a farlo”. Con Errani il primo cittadino rassicura su Eima: “Si è affermata a Bologna e crescerà qui”. Vacchi (Unindustria): “Nove fiere non possono più essere tutte competitive”. Intanto i lavoratori della fiera scrivono alla fiera, preoccupati per il loro destino occupazionale

BOLOGNA, IL MINISTRO GALLETTI SPRONA MEROLA: “ANCORA DUE ANNI PER IL SALTO DI QUALITÀ” “Fico e Philip Morris sono belle novità, ma da sole non bastano”. Al Comune serve un “piano strategico”.

CITTÀ METROPOLITANA, IL 16 APRILE PARTE LA MARCIA Per quella data convocato a Imola un seminario di lavoro con Regione, Comuni e quartieri. Intanto i sindacati lamentano incertezze per il destino dei 980 dipendenti della Provincia e per i centri per l’impiego.

LAVORO: NEL BOLOGNESE 45,7% GIOVANI DISOCCUPATI NEL 2013 Il tasso di disoccupazione giovanile registrato nel 2013 in provincia di Bologna è stato del 45,7%, un dato superiore alla media nazionale (40%) e a quella regionale (33%). Numeri in netto aumento rispetto al 2008, quando i giovani tra i 15 e i 24 anni senza lavoro erano solo il 4,4%. Sono i dati resi noti dalla Provincia di Bologna, che registrano un andamento negativo anche per l’occupazione in generale: l’8,4% della popolazione è senza un lavoro, nel 2008 era il 2,2%. (Ansa)

CLOCHARD SI ERA IMPICCATO IN PARCO, MORTO A BOLOGNA E’ morto nella mattinata di ieri all’ospedale Maggiore di Bologna il venticinquenne marocchino senza fissa dimora che il 22 marzo si era impiccato ad un albero del parco delle ex Caserme Rosse, in periferia. Il giovane clochard straniero era stato soccorso dal 118 e portato in condizioni molto gravi all’ospedale. “Era arrivato a Bologna da circa un mese”, ha raccontato Erica Soy, operatrice mobile del servizio mobile dell’associazione Piazza Grande, che si era occupata di lui dopo averlo incontrato in stazione, spiegando che la situazione del marocchino era molto complessa. (Ansa)

800 MULTE, E SPUNTA UN PRESTANOME CON 100 AUTO INTESTATE Un tamponamentoo inguaia il ‘prestanome’, un 48enne siciliano con numerosi precedenti. Con la sua Y10 martedì ha tamponato l’auto di un carabiniere fuori servizio. Dalle verifiche è risultato che il 48enne aveva patente falsa e una pioggia di multe mai pagate. L’uomo è stato denunciato per uso di atto falso e la sua vettura è stata sequestrata

FINANZIAMENTI ALLE GIOVANI IMPRESE, DALLA REGIONE 8,7MLN DI EURO Viale Aldo Moro presenta StartEr: fondo di finanza agevolata per il sostegno agli investimenti delle giovani pmi emiliano-romagnole: quelle nate a partire dal 1° gennaio 2011. Consentirà finanziamenti da un minimo di 25mila a un massimo di 300mila euro e il tasso d’interesse effettivo sarà inferiore al 2%

IMPRESE, ALIQUOTA IMU AL MASSIMO Stangata sulle imprese. Il Comune a breve formalizzerà l’aumento dello 0,1% dell’aliquota dell’Imu sulle attività produttive per chiudere il bilancio 2014. Ira delle associazioni di categoria: “Gli aumenti metteranno in ulteriore difficoltà gli imprenditori bolognesi e provocheranno un ulteriore freno ai consumi”. Oggi, a due anni dal suicidio dell’imprenditore Giuseppe Campaniello, sarà deposta una targa in sua memoria nella strada in cui si diede fuoco, in via Nanni Costa. La vedova Tiziana Marrone: “Dopo la morte di mio marito cartelle per 150mila euro”

GALLIERA, LETTERE ANONIME CONTRO LODI, SCATTA LA DENUNCIA L’ex candidato alle primarie, poi uscito dal Pd, Maurizio Lodi, ha sporto denuncia contro ignoti alla caserma dei carabinieri, stanco di ricevere lettere con insulti. Intanto a Zola scende in campo Stefano Lelli, candidato di Forza Italia

BOLOGNA, OPERA PIA ‘SCOMUNICATA’, IL LEADER CONDANNATO PER UNA PARTITA DI VINO Gennaro Senatore, alias Michel Upmann, superiore generale dell’opera San Michele Arcangelo, condannato il 19 dicembre 2012 a 4 mesi di reclusione e 300 euro di multa er aver fatto sparire una partita di vini pregiati che gli erano stati pignorati per il mancato pagamento della parcella del suo avvocato

BOLOGNA, CAOS RINNOVO PATENTI, 4 ORE DI FILA PER NIENTE. E 16 EURO BUTTATI Cambiano le procedure per il rinnovo delle patenti speciali di chi ha minoranze fisiche di varie entità). Per la visita medica sarà necessario ripresentarsi, ma le nuove disposizioni sono state comunicate solo mercoledì mattina. Il cambio di procedure ha mandato in tilt il sistema e ha provocato, per qualcuno, prenotazioni a vuoto con dispendio inutile per la marca da bollo. L’ausl: spiacenti, ma ha deciso Roma

STRAGE BOLOGNA: ARCHIVIATA DA GIP POSIZIONE EX NAR CAVALLINI Più di 33 anni dopo l’esplosione della bomba alla stazione di Bologna è stata definitivamente archiviata l’inchiesta che vedeva ancora indagato per la strage l’ex Nar Gilberto Cavallini. Condannato per banda armata nel processo che aveva portato all’ergastolo di Valerio Fioravanti e Francesca Mambro, sulle sue spalle ergastoli e altre condanne, Cavallini fu protagonista tra gli anni Settanta e Ottanta della scia di sangue del terrorismo neofascista: diversi omicidi, tra cui quelli del giudice Mario Amato e dello studente di sinistra Amoroso. (Ansa)

‘INSTALLAZIONE SIMULA FELLATIO’, POLEMICHE A MOSTRA BOLOGNA Una bottiglia verde da cui esce del latte e una donna che, avvicinandosi con le labbra, arriva a simulare, secondo alcuni in maniera esplicita, una fellatio. Polemiche bipartisan, a Bologna, per la videoinstallazione di Cheryl Donegan, ‘Head’, esposta a Palazzo D’Accursio per una delle iniziative de ‘La scienza in piazza’. Critiche respinte al mittente dagli organizzatori, la Fondazione Golinelli: “Siamo esterrefatti che a Bologna possano ancora esistere valutazioni così retrive”. (Ansa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...