Home

Rassegna4

RENZI, L’ULTIMATUM: “O SI FANNO LE RIFORME O PRENDANO UN ALTRO” “La data per il primo voto sulla riforma del Senato il 10 giugno”. “Accordo molto ampio sul 98% delle modifiche costituzionali contenute nel ddl del governo su Senato e titolo V”.
Oggi annunciata la presentazione delle modifiche sulla pubblica amministrazione. “Obiettivo premiare i bravi e beccare i fannulloni”. Alla presidenza del consiglio dei ministri 119 dirigenti con stipendio medio di 218.680 euro. “Ai cittadini identità digitale per evitare code” —.
BERLUSCONI E LE FRASI IN TV, ORA RISCHIA I DOMICILIARI. LUI A TESTA BASSA CONTRO MERKEL E COLLE, “GRILLO COME HITLER” Frasi su affidamento servizi, possibile diffida. Venerdì l’ex Cav inizierà il servizio alla sacra Famiglia. Leader FI ancora contro Napolitano (“Come Profondo rosso”) e cancelliera (“Aridatece Kohl”). Vietti: su Colle scherza col fuoco. Motivazioni Unipol: da nastri vantaggi politici. Gip archivia su Tarantini e Lavitola, non fu estorsione. —. MARINA BERLUSCONI AL CORRIERE: “LA POLITICA? IN FUTURO, CHISSÀ” Marina Berlusconi non crede alla “trasmissione dinastica” della leadership, ma sulla politica lascia aperti spiragli: “Nella vita non si può mai escludere nulla” —. SPIGOLA IN AULA, PER IL LEGHISTA BUONANNO ‘MULTA’ DI OLTRE 2.600 EURO L’ufficio di presidenza ha sospeso per 10 giorni il deputato leghista per aver sventolato una spigola in aula. Nelle giornate di cartellino rosso non maturerà la diaria prevista per chi partecipa alle sedute: 206,58 euro al giorno, 2.605 euro in totale. “La prossima volta porto il pescespada, così infilo qualcuno”. Sospensione di 15 giorni per 23 deputati M5S per ‘aver impedito i lavori d’aula’ il 24 gennaio scorso —. IMMIGRAZIONE, IL VIMINALE: “CON MARE NOSTRUM PIÙ PARTENZE. SULLE COSTE LIBICHE IN 800MILA PRONTI A PARTIRE” Il direttore dell’immigrazione Giovanni Pinto: centinaia di migliaia in Libia, ma sistema accoglienza non regge. Viminale: situazione sotto controllo, non è detto pronti a partire. Nel 2014 25mila giunti in Italia, 90% da Libia dove mancano controllo e interlocutori. Ipotesi piano accoglienza per 50mila. Lega attacca: “Sfiduciato Alfano”.Il sottosegretario Minniti: “Mare Nostrum deve diventare missione europea e internazionale” —. CARCERI, L’UE ALL’ITALIA: “FA PEGGIO SOLO LA SERBIA” In Italia 145 carcerati ogni 100 posti. Fa peggio solo la Serbia, 160 detenuti ogni 100 posti —. SONDAGGIO INGLESE: PARTITI ANTIEUROPEISTI AL 30% Lo rivela uno studio Open Europe, pubblicato dal Guardian. La stima è che le formazioni contrarie a questa Europa dovrebbero occupare 218 seggi su 751 —. “CON 80 EURO, SPESA PER DUE SETTIMANE”, BUFERA SU PICIERNO La deputata (e candidata Pd) nel mirino del web dopo le parole a “Fanpage”: “80 euro al mese significa poter andare a mangiare due volte fuori, significa poter fare la spesa per due settimane”. “Vada a lavorare in un supermercato”, una delle risposte su Twitter, “subito ministro dell’economia”, ironizza un altro —. OMICIDIO MEREDITH, LE MOTIVAZIONI DELLA CONDANNA: “DI AMANDA IL COLPO LETALE” Pubblicate le motivazioni della sentenza che d’appello bis, che ha condannato Amanda Knox e Raffaele Sollecito a 28 anni e sei mesi e 25 anni: Meredith colpita al collo “da due armi da taglio distinte”. Una impugnata da Amanda provocò la ferita ritenuta mortale. —. ALDROVANDI, AL CONGRESSO DEL SAP LUNGO APPLAUSO AGLI AGENTI CONDANNATI. LA MADRE DELLA VITTIMA: “RIVOLTANTE”. RENZI LA CHIAMA: SOLIDARIETÀ Cinque minuti di applausi, in piedi, per tre dei 4 agenti condannati in via definitiva per la morte di Federico Aldrovandi, il 25 settembre del 2005. I tre agenti erano in sala, ieri, al congresso Sap di Rimini. Immediate le reazioni. “Rivoltante”, replica sdegnata la mamma di Federico, Patrizia Moretti. Il premier Matteo Renzi la chiama: vicenda indegna. Alfano: gesto gravissimo. Pansa: offensivo. Monta la protesta sui social. Il Sap: i nostri colleghi, ingiustamente condannati, hanno patito un danno infinito —. GRILLO-SHOW A MPS, “LA MAFIA È QUI, PROCESSARE VERTICI PD”. BATTIBECCO CON PROFUMO E NUOVO ATTACCO AL COLLE, “DITTATURA” Beppe Grillo all’assemblea del Monte dei Paschi:”Cuore della peste rossa – dice – e voto di scambio”. Aggiunge: “La mafia è qui. Bisogna processare i vertici del Pd”. Risponde il presidente Profumo: “E’ sempre così emozionato le potrebbe venire un accidente’. Secondo il leader del M5S il Colle è “dittatura” —. DROGA, OK A FIDUCIA PER LA RIDUZIONE DELLE PENE Oggi il via libera definitivo al provvedimento. Il Ncd si smarca al Senato. Nel testo spicca la riduzione di pena per il piccolo spaccio a 4 anni, escludendo di fatto la reclusione in carcere. Inoltre, il reato non distingue tra droghe leggere e droghe pesanti —. ARRIVA LETTERA ETIHAD, 400 MLN DI TAGLI AD ALITALIA. FORSE ESUBERI. INVESTIMENTI FINO A 560 MLN; RISCHIO 2.000 ESUBERI Arriva la lettera di Ethiad ad Alitalia. l’ad Del Torchio valuta. Il ministro Lupi annuncia una risposta alla compagnia araba con ‘osservazioni’. Lupi: alleanza buona per il rilancio del trasporto aereo e la compagnia bandiera. Investimenti fino a 560 milioni. C’è il rischio di 2000 esuberi. —. IL KENYA LEGALIZZA LA POLIGAMIA Agli uomini consentito di sposare più donne, senza il consenso delle altre mogli —. CHAMPIONS: REAL, UN QUARTO D’ORA PER TRAVOLGERE BAYERN. FINISCE 0-4 A MONACO, DOPPIETTE DI RAMOS E RONALDO Il Real in 15 minuti travolge il Bayern. Finisce 0 a 4 a Monaco. Doppiette di Sergio Ramos e Cristiano Ronaldo.

BOLOGNA
REGIONE

AEROPORTO MARCONI IN BORSA, OBIETTIVO 10MLN DI PASSEGGERI ENTRO IL 2025 Oggi sono 6mln. Con Bologna, oggi tutti gli scali emiliano romagnoli sono sul mercato, ma Rimini e Forlì sono falliti (e oggetto di bando di gara). A Parma l’azionista austriaco Meinl Bank vuole uscire. Intanto a Bologna, dopo l’approdo dello scalo su Star, il sindaco Merola ha annunciato: “I nostri ricavi andranno alla fiera”. L’avanzo di bilancio 2013 lascia nelle casse di palazzo d’Accursio 10,9 mln che saranno destinati alla manutenzione straordinaria del centro storico. Per Repubblica l’attuale presidente di Ascom, Enrico Postacchini dovrebbe essere il nuovo presidente dell’aeroporto BOLOGNA, PIANO RESTAURO PER LE OFFICINE MINGANTI La Cbre, che ha assunto la gestione degli immobili – anticipa il Corriere – sta pensando a un progetto di riqualificazione, che coinvolga realtà dell’associazionismo e onlus. “Quello spazio ha grosse potenzialità”, assicura Cantini di Cbre.

SINDACO METROPOLITANO, SINISTRA DIVISA Il Pd – in direzione – chiude la discussione sull’elezione diretta del sindaco metropolitano. Vince per ora la linea Merola-Manca, che sostengono che siano i primi cittadini a dover scegliere chi guiderà il nuovo ente. Non d’accordo Sel e Idv. Per i vendoliani l’elezione diretta del sindaco metropolitano “non è una questione da archiviare”. Il dipietrista Mandini: “Si è chiusa una partita tutta interna al Pd, il nuovo ente è un’occasione persa”

PRIMO MAGGIO BOLOGNA, RISCHIO SCINTILLE IN PIAZZA Il corteo Usb in partenza dalle 10 da piazza di Porta Ravegnana rischia di accendere la miccia con i Confederali, in piazza Maggiore, alla stessa ora, per un dibattito sull’Europa. Alle 9 in via Zamboni la protesta di Hobo: “No coop, sì dignità”. Ieri il collettivo si è concentrato in piazza di porta Ravegnana, bloccando il traffico. Hanno provato a srotolare uno striscione dalla torre degli Asinelli. Sul posto la Digos

COGNE: FRANZONI, SLITTA LA DECISIONE SUI DOMICILIARI Bisognerà attendere ancora quasi due mesi per sapere se la domanda di detenzione domiciliare avanzata da Annamaria Franzoni, che sta scontando 16 anni per l’omicidio del figlio Samuele, sarà accolta o meno. Il tribunale di sorveglianza di Bologna ha infatti disposto un nuovo rinvio, il prossimo 24 giugno, chiedendo ulteriori integrazioni e approfondimenti al prof. Augusto Balloni, autore della perizia psichiatrica. Nei nuovi quesiti formulati dal tribunale di sorveglianza di Bologna per analizzare il caso di Annamaria Franzoni c’è anche la richiesta di approfondire il rischio di recidiva. Lo ha spiegato, conclusa l’udienza, l’avvocato Paola Savio, legale che assiste la donna condannata a 16 anni per l’omicidio del figlio (Ansa)

TRUFFE SU CERTIFICAZIONI PATATE, DIECI INDAGATI A BOLOGNA – Risultano esserci una decina di persone indagate in un’inchiesta della procura di Bologna sulla commercializzazione di patate.
Ipotizzata l’associazione per delinquere finalizzata alla truffa. La vicenda riguarda importanti partite con marchio di origine bolognese, mentre una notevole quantità arriverebbe da altre zone, anche estere. Non è in discussione la commestibilità delle patate, ma la certificazione di origine. Accertamenti anche su alcuni circuiti della grande distribuzione. (Ansa)

LAVORO: IN E-R PENSIONE MEDIA A 855 EURO, 86% SOTTO 1.200 In regione nel 2013 la pensione media è stata di 855,74 euro lordi, solo 23 in più rispetto al 2012. Gli uomini possono però contare su 1.160,53 euro al mese, per le donne si scende a 646,14: 514 euro in meno. Sono alcuni dei dati diffusi da Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil, secondo cui l’86% dei pensionati in regione è sotto ai 1.200 euro al mese. ”I dati confermano che in Italia le pensioni sono troppo basse anche dopo una vita di lavoro”, ha detto Bruno Pizzica, dello Spi-Cgil regionale. (Ansa)

CRONACA, MONTERENZIO, SCONTRO MORTALE Impatto fatale per il 51enne Luca De Orazi, rimasto ucciso domenica sera a seguito dello scontro con un camper, lungo via Idice. Sul posto il 118, ma i soccorsi sono stati inutili

CRISI, CASTEL DI CASIO, METALCASTELLO, A RISCHIO 67 OPERAI Aperta la procedura per il licenziamento collettivo. Il dg Scutigliani: “Purtroppo non c’è stata la ripresa che tanto si aspettava dopo una serie di investimenti: siamo ora al lavoro con i sindacati per gestire al meglio la nuova situazione”

DALLA REGIONE 5MLN DI EURO ALLE UNIONI MONTANE . Fondo montagna 2014: le tre Unioni montane della provincia di Piacenza riceveranno 516.783 euro, le due di Parma 720.083 euro, le tre di Reggio Emilia 559.091 euro, le tre di Modena 730.071 euro, le quattro di Bologna 1.065.551 euro, l’unica Unione montana di Ravenna 202.453 euro, le tre Unioni di Forlì-Cesena 928.539 euro e l’unica Unione montana di Rimini 276.240 euro.

ATTENTATO A DITTA LIVORNO, ARRESTI ANCHE A BOLOGNA E MODENA – I carabinieri del nucleo operativo di Livorno hanno eseguito ordinanze di custodia cautelare nelle province di Milano, Pavia, Bologna, Modena e Caserta in relazione agli attentati incendiari e dinamitardi del febbraio e ottobre scorso, all’azienda livornese ‘E-Repair’ che lavora per il comparto Siemens.
L’operazione è scattata ieri alle 5. Tre modenesi arrestati, due uomini di 21 e 48 anni e una donna di 45. In manette anche l’operaio edile napoletano Riccardo Sales, residente a San Giovanni in Persiceto

DELITTI DI MOZZATE E RIMINI, ARRESTATA LA DONNA DEL KILLER Interrogatorio a Como per Monica Sanchi, al termine sono scattate le manette. La donna è accusata di concorso in omicidio, quello di Lidia Nusdorfi, uccisa il primo marzo scorso nel sottopasso della stazione di Mozzate da Dritan Demiraj, ex compagno di Lidia. La notte prima, l’albanese aveva trucidato a Rimini Silvio Mannina, giudicato l’amante della sua ex compagna.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...