Home
 BOLOGNA, SCONTRO TRA BUS, 16 PASSEGGERI FERITI L’88 tampona violentemente il 20. Passeggeri a terra e vetri in frantumi. Al Sant’Orsola anche un bimbo di 7 anni
BOLOGNA, VIA ZAMBONI, L’ATENEO VENDE LE SEDI Servono risorse per trasferire le attività didattiche all’ex Staveco. Così lettere e giurisprudenza rischiano di essere trasferite in zona periferica. Lo ha confermato ieri mattina in Comune il prorettore al patrimonio, Emilio Ferrari.
SANITÀ, NASCE IL SUPER-COMITATO 12 comitati insieme sotto il nome di “Ippocrate” per dire “no” alla chiusura degli ospedali. Nel bolognese la ‘battaglia’ è per il mantenimento del nosocomio di Porretta già oggetto di un ricorso al Tar che sarà discusso il 29 maggio (è slittato il termine del 17 maggio). Intato a Castelmaggiore in corso crociata per salvare il consultorio. Sel promuove flash mob per chiamare i cittadini alla mobilitazione. “Già raccolte 5mila firme”.
INDAGINI SULLE AUTO BLU, LA REGIONE: SPESE TAGLIATE La Regione, appresa la notizia dell’indagine conoscitiva sull’utilizzo delle auto blu, precisa, con il sottosegretario Bertelli: “Costi ridotti del 26% dal 2010 al 2013”. Intanto la procura si è presa tempo fino a ottobre per l’inchiesta (per peculato) che vede indagati i capigrupo consiliari. La proroga si spiega con “la complessità dell’indagine e la mole dei documenti da visionare”.
CASTENASO, CUPERLIANI CONTRO IL SINDACO Documento di sfiducia all’indirizzo del sindaco Sermenghi. Ma il Pd di Bologna, con il segretario Donini tira dritto: “Lo sosterrò”. I cuperliani imputano al primo cittadino di aver scavalcato il partito, candidando solo 7 dei 10 nomi indicati nel coordinamento di circolo
BOLOGNA, SABATO RADUNO NAZIROCK E’ il “3 White Kriminals party”, organizzato dal gruppo di estrema destra “Legittima Offesa”. Il luogo è coperto dal riserbo. Pressing dell’Anpi: bloccare il raduno
ROMAGNA, FERMATO MOLESTATORE SERIALE DI DONNE NEL FORLIVESE – Utilizzava sempre la stessa tecnica: nel centro di Meldola, in pieno giorno, avvicinava le donne, anche quando erano con i figli, con la scusa di chiedere informazioni, ma improvvisamente le palpeggiava e poi fuggiva. I vigili urbani dell’unione comuni Romagna forlivese, hanno fermato il presunto molestatore, extracomunitario minorenne, definito di bella presenza e curato. E’ già stato riconosciuto da 2 delle tante vittime. In attesa delle decisioni della magistratura affidato al padre. (Ansa)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...